Antipasti/ Impasti/ Secondi

Strudel salato

strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental

Sono anni che cerchiamo una ricetta che somigli allo strudel salato che spesso compriamo in una rosticceria vicino casa. Finalmente siamo riuscite a mettere a punto la ricetta che secondo noi è perfetta…il procedimento è un pochino lungo però vi assicuriamo che ne vale davvero la pena.

Questo rustico è davvero super goloso, adatto come piatto unico, ma anche da portare in tavola in piccoli quadrotti come aperitivo, per scampagnate o anche nei buffet per le feste! La nostra farcia è composta da besciamella, cotto e formaggio emmental, ma come sempre potete optare per ciò che più vi piace…anche con le verdure per renderlo vegetariano.

Ottimo da gustare sia tiepido e ancora filante che freddo…vedrete che delizia, il tempo passato per prepararlo sarà tutto ripagato! Parola di impastando a quattro mani 🙂

strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental

strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental, molino rossetto

Print Recipe
Strudel salato
strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
8 porzioni
Ingredienti
Ingredienti per il lievitino
Ingredienti per l'impasto
Ingredienti per sfogliare
Ingredienti per farcire
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
8 porzioni
Ingredienti
Ingredienti per il lievitino
Ingredienti per l'impasto
Ingredienti per sfogliare
Ingredienti per farcire
strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental
Istruzioni
  1. Cominciare preparando la farcia, per il procedimento completo della besciamella clicca qui dimezzando le dosi. Far raffreddare dopo unire l'emmental grattugiato e il prosciutto cotto sminuzzato, mescolare e conservare in frigo coperto da pellicola. Intanto preparare il lievitino: in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti poi coprire con un canovaccio e lasciar lievitare fino al raddoppio, vedrete che in superficie si formeranno delle bolle, ci vorrà circa un'ora.
    preparazione strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental
  2. Passato il tempo mettere in planetaria il lievitino e tutti gli ingredienti per l'impasto tranne il sale, cominciare ad impastare e infine aggiungere il sale, a questo punto sul piano leggermente infarinato stendere l'impasto, adagiare sulla superficie i tocchetti di burro e fare le pieghe a tre (guarda foto).
    preparazione strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental
  3. Stendere l'impasto con un mattarello con i lati aperti rivolti verso di voi, sempre e solo in quel verso. Rifare le pieghe a tre, mettere in frigo avvolto da pellicola per 30 minuti. Passato il tempo riprendere l'impasto e stendere nuovamente come prima, rifare le pieghe a tre e far riposare ancora in frigo per altri 30 minuti. Rifare lo stesso procedimento un'ultima volta.
    preparazione strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental, lievito di birra
  4. Passati gli ultimo trenta minuti, stendere l'impasto sul piano leggermente infarinato, prendere la farcia e metterne un po' a circa tre quanti di altezza (vedi foto) ripiegare la parte esterna sulla farcia e sigillare i bordi. Accanto al rotolo appena fatto mettere ancora farcia e continuare ad avvolgere lo strudel, continuare così fino alla fine.
    preparazione strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental
  5. Adagiare ora il rotolo ottenuto in una teglia che lo contenga bene, foderata da carta forno, spennellare con un uovo leggermente sbattuto e lasciar lievitare ancora fino al raddoppio. A questo punto infornare a 180° forno caldo, statico, per circa 45 minuti, fin quando sarà ben dorato.
    preparazione strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental

strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental

strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental

strudel salato lievitato con besciamella, cotto e emmental

Che dite? Buonissimo vero?

Alla prossima amici 🙂

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.