Dolci

Gelato al mascarpone, mirtilli e pistacchi (senza gelatiera)

gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera

La prima Re-Cake 2.0 non si scorda mai…ma anche la seconda! Questo gelato al mascarpone, mirtilli e pistacchi, facile, veloce e senza gelatiera, ci ha letteralmente stupito.

Nonostante siano tanti anni che prepariamo il gelato in casa con la gelatiera, prepararlo in modo così veloce ci sta piacendo e quest’anno infatti ve lo abbiamo proposto in molti modi! Non potevamo dunque esimerci da questa nuova sfida sul gruppo facebook, la ragazze nel bunker hanno scelto davvero bene, noi abbiamo solo modificato forma e frutto, infatti abbiamo preferito prepararli in stecco e utilizzare i mirtilli al posto dei lamponi!

Come sempre vi diremo che è un’ottima base per personalizzarlo come più preferite…e se ancora non conoscete il gruppo re.cake 2.0 vi aspettiamo per giocare insieme!

gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera

Print Recipe
Gelato al mascarpone, mirtilli e pistacchi (senza gelatiera)
gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
10 gelati
Ingredienti
Per il gelato al mascarpone
Per la composta di mirtilli
Per la finitura
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
10 gelati
Ingredienti
Per il gelato al mascarpone
Per la composta di mirtilli
Per la finitura
gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera
Istruzioni
  1. Cominciare con la composta di mirtilli: in una padella mettere i mirtilli con lo zucchero e il succo del limone, cuocere per circa 10 minuti, finché il composto assume una consistenza tipo marmellata. Lasciar raffreddare completamente. Intanto in una ciotola capiente mettere il mascarpone con il latte condensato, la panna fresca e la vaniglia, montare fino ad ottenere un composto vellutato.
    preparazione gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera
  2. Aggiungere quindi anche la granella e amalgamare poi la composta di mirtilli, senza mescolare troppo in modo che si formi la variegatura. Mettere negli stampi da ghiacciolo o negli stampi che preferite, eventualmente anche solo in una ciotola chiusa con coperchio per poi servire in coppette. Mettere in freezer per almeno 4/6 ore
    preparazione gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera

gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera

gelato al mascarpone con pistacchi variegato ai mirtilli, senza gelatiera

Ora vi lasciamo la locandina di Re-Cake 2.0 e il link a quella del mese scorso qui

re-cake 2.0 gelato al mascarpone senza gelatiera

Alla prossima 🙂

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.