Primi

Linguine al tegamino

Oggi vediamo la preparazione di un primo piatto che siamo solite preparare, le linguine al tegamino, chiamato inizialmente linguine alla Scuncia dal nome dello chef calabrese che per primo lo elaborò e con il quale vinse l’Oscar della cucina italiana nel 1969.

Questa che vi proponiamo è una versione che nel tempo è stata leggermente rivisitata.

linguine-al-tegamino-1

Ingredienti (4 persone)

  • 500 g. di pelati
  • 320 g. di linguine
  • 1 scalogno o 1 cipolla
  • 150 g. di prosciutto cotto a cubetti
  • 3 sottilette
  • 50 g. di fontina
  • 3 cucchiai colmi di pangrattato
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • parmigiano q.b.
  • basilico q.b.

Mettiamoci a lavoro…

In un tegame soffriggere la cipolla con un po’ di olio, nel frattempo schiacciare i pelati con una forchetta  e aggiungerli, aggiustare di sale e far cuocere per almeno 20′.

Intanto in una ciotola mettere il prosciutto cotto, la fontina e le sottilette tagliati a cubetti, il pangrattato, il pepe nero e due cucchiai di olio.

Passato il tempo di cottura del sugo, aggiungere il tutto, amalgamare bene gli ingredienti a fuoco dolce. Importante è non far stringere troppo il sugo. Infine aggiungere il basilico.

Nel frattempo cuocere le linguine, finire la cottura di quest’ultime nel sugo aggiungendo un poco di acqua di cottura.

Impiattare e spolverizzare con il grana grattugiato.

linguine-al-tegamino-2

Quando si ha poco tempo è davvero ideale, perché oltre ad essere un piatto di veloce e facile preparazione è davvero molto gustoso.

Buon appetito 🙂

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Gelato al matcha